Prodotti

SurveyMonkey si presta a gestire qualsiasi caso d'uso ed esigenza. Esplora il prodotto e scopri cosa può fare per te.

Analisi basate sui dati da un leader globale nei sondaggi online.

Integrazione con oltre 100 app e plug-in per lavorare meglio.

Moduli online personalizzati per raccogliere dati e pagamenti.

Sondaggi migliori e dati in tempi rapidi grazie all'IA integrata.

Soluzioni mirate per qualsiasi esigenza di ricerca di mercato.

Modelli

Misura soddisfazione e fedeltà al marchio dei tuoi clienti.

Scopri cosa rende felici i clienti per trasformarli in sostenitori.

Acquisisci informazioni utili a migliorare l'esperienza utente.

Raccogli informazioni di contatto da clienti, invitati e altri.

Raccogli e gestisci le adesioni al tuo prossimo evento.

Scopri le preferenze dei partecipanti per migliorare i prossimi eventi.

Scopri come ottenere risultati rafforzando il coinvolgimento.

Raccogli riscontri dai partecipanti per organizzare riunioni migliori.

Usa il feedback dei colleghi per una performance migliore.

Migliora i corsi e i metodi di insegnamento.

Scopri come gli studenti valutano il corso e la sua presentazione.

Scopri cosa pensano i clienti delle tue idee per nuovi prodotti.

Risorse

Linee guida per l'utilizzo di indagini e dei dati raccolti.

Articoli su indagini, suggerimenti per le aziende e tanto altro.

Tutorial e guide pratiche per l'uso di SurveyMonkey.

Come i migliori brand promuovono la crescita con SurveyMonkey.

ContattaciAccedi
ContattaciAccedi

Come costruire una solida esperienza del marchio

Scopri come creare un'esperienza del marchio che entri in sintonia con i tuoi clienti.

Secondo JPMorgan Chase & Co., nell'agosto 2021 i consumatori spendevano on-line almeno il 50% in più rispetto al febbraio 2020 e la cifra continua a mantenersi elevata. Con così tante persone che fanno acquisti on-line, la concorrenza è spietata. Ecco perché è necessario differenziarsi con un'esperienza del marchio positiva.

L'esperienza del marchio è l'impressione complessiva e duratura che i clienti si fanno di un marchio dopo aver interagito con esso. Comprende pensieri, sensazioni, sentimenti, percezioni e reazioni a qualunque cosa, da iniziative di marketing e pubblicità alla presenza sui social media. Rappresenta l'intera esperienza emotiva dei clienti, che si prolunga oltre l'interazione con il brand.

Considera per un momento tutti i modi in cui un cliente può interagire con il tuo marchio. L'esperienza del marchio è coerente su tutti i canali? Riesci a capire cosa pensano i tuoi clienti del tuo brand? Sei in grado di rispondere alle loro richieste?

Per conquistare la fedeltà dei clienti in un panorama sempre più competitivo, è fondamentale garantire un'esperienza positiva del marchio.

Per comprendere questa equazione, iniziamo con il definire ogni sua parte:

La strategia del marchio è il tuo piano per raggiungere gli obiettivi aziendali a lungo termine. Può includere l'accesso a un nuovo mercato, il lancio di un nuovo prodotto o il rinnovamento del brand, ma in realtà è molto di più. Nella strategia del marchio rientrano lo scopo della tua attività, le promesse ai clienti e un'identità ben definita. In effetti si tratta più di arte che di scienza.

L'esperienza dei clienti (CX) è il modo in cui i clienti percepiscono il tuo brand dopo ogni contatto lungo il cosiddetto "percorso del cliente".

L'esperienza degli utenti (UX) comprende i pensieri, le sensazioni e le azioni dei clienti durante l'utilizzo del tuo prodotto. Inoltre include la capacità del prodotto di soddisfare o meno le loro esigenze e aspettative.

L'esperienza del marchio è la somma di strategia del marchio, esperienza dei clienti ed esperienza degli utenti. Include l'insieme delle esperienze emotive, sensoriali e materiali che un cliente vive durante la sua esperienza del marchio. I tuoi clienti non acquistano solo il tuo prodotto, ma anche l'esperienza del tuo brand.

Sia l'esperienza del marchio che l'esperienza degli utenti includono le risposte sensoriali, cognitive e comportamentali del cliente che vive una determinata esperienza, ma esistono alcune sottili differenze. La UX si riferisce solo alle sensazioni associate all'interazione con i prodotti, mentre la BX comprende tutte le interazioni con il marchio.

UX e BX dipendono l'una dall'altra: se un cliente ha un'esperienza utente soddisfacente nel momento in cui visita il tuo sito web o la tua app, avrà una percezione positiva anche del tuo marchio. Inoltre, l'esperienza utente dovrebbe essere interamente brandizzata. 

Secondo Shopify, la concorrenza nella vendita diretta al cliente è in aumento. Fornire ai clienti un'esperienza positiva del marchio è più importante che mai: può fare la differenza tra essere scelti o ignorati. 

L'esperienza del marchio rafforza il significato della tua proposta di prodotti, offre ai clienti un'esperienza olistica di ciò che il tuo marchio rappresenta.

Ecco un esempio: Red Bull è un brand di bevande energetiche. Il prodotto commercializzato è fondamentalmente una bibita aromatizzata ad alto contenuto di caffeina. Red Bull offre ai clienti un'esperienza del marchio associata alla possibilità di avere "ali" che permettono a chi consuma la bevanda di produrre idee straordinarie, ispirare gli altri e migliorare le prestazioni sportive.

Monitora la reputazione del marchio e identifica rapidamente eventuali cambiamenti nel sentiment. Tieni sempre sotto controllo lo stato di salute del tuo brand.

La percezione del marchio è ciò che un cliente pensa quando vede il brand. L'esperienza del marchio aiuta a creare un'associazione tra determinate parole chiave o emozioni e il marchio.

Esempio: è possibile che i consumatori pensino a Pampers quando vedono dei bambini o associno il concetto di felicità alla Coca-Cola.

Il risultato di un'esperienza del brand positiva è la fedeltà al marchio. È più facile e meno costoso conservare i clienti attuali che conquistarne di nuovi, quindi è importante rafforzarne la fedeltà attraverso l'esperienza del marchio.

La tua azienda deve distinguersi in una moltitudine di concorrenti. L'esperienza del marchio è fondamentale per attirare attenzione, e clienti, on-line.

I clienti vogliono entrare in contatto con i brand. Comprendere l'esperienza del marchio aiuta a coinvolgerli come meglio desiderano: emotivamente, socialmente e responsabilmente. Non limitarti ai social media. Le esperienze possono includere concorsi, sondaggi, campioni di prodotti da distribuire nei negozi, pop-up shop ed eventi.

Ecco un esempio: nel 2017, la rete di streaming HBO (ora HBO Max) ha organizzato una grande esperienza di escape room in occasione del festival musicale e cinematografico SXSW che si tiene ogni anno in Texas. L'escape room è una sorta di gioco in cui un gruppo di persone viene rinchiuso in una stanza e deve risolvere degli enigmi per riuscire a fuggire. La HBO ha ricreato i set di tre dei suoi titoli più popolari, Veep, Silicon Valley e Il trono di spade, in cui i partecipanti si sono trovati a interagire. HBO ha immerso i partecipanti in mondi che avevano sperimentato solo sullo schermo, supportando pienamente l'esperienza del marchio con un'estetica cinematografica di alta qualità e talenti di livello mondiale.

Il monitoraggio dell'esperienza del marchio consente di interagire con i clienti in tempo reale su più canali. È un'ottima soluzione per i clienti che desiderano comunicare direttamente al brand ciò che amano e ciò che li preoccupa. Sapendo che qualcosa non funziona a dovere, si può intervenire più rapidamente per migliorare le cose.

Ecco un esempio: nel 2018, il marchio di abbigliamento ASOS ha stampato 17.000 sacchetti con la parola "on-line" scritta in modo errato. Sono stati in grado di reagire in tempo reale all'errore pubblicando su Twitter il simpatico messaggio: "Ok, *forse* abbiamo prodotto 17.000 sacchetti con un errore di stampa. La chiameremo edizione limitata". Il tweet è stato apprezzato da oltre 43.500 persone e ritwittato oltre 7.000 volte. Sono riusciti a gestire la situazione in modo rapido e con senso dell'umorismo.

La massima gratificazione per un'esperienza del marchio eccellente è un aumento delle vendite. Una volta che i clienti hanno sperimentato il tuo marchio in modo memorabile, saranno più propensi a condividere i loro pensieri e le loro sensazioni con amici e familiari e sui social media. Tutto ciò si traduce in una fidelizzazione dei clienti e in un aumento delle vendite.