Indagini WordPress: come incorporarle nei tuoi post

Suggerimenti per la creazione e l'uso di indagini in un blog o sito web

Il sito web della tua azienda serve a instaurare una conversazione con i tuoi clienti ed è importante per assicurarti che la conversazione non sia unilaterale.

Ai tuoi visitatori piace la riprogettazione della tua pagina iniziale? Gli acquirenti del tuo sito di vendita al dettaglio desiderano visualizzare prodotti differenti? Com'è l'esperienza degli utenti del tuo sito web in generale?

È probabile che i visitatori non si mostrino particolarmente propensi a rispondere a queste domande. Offri loro la possibilità di esprimere la loro opinione chiedendo un feedback.

SurveyMonkey si integra perfettamente con WordPress, la piattaforma su cui si basa quasi un quarto dei siti web del mondo. Puoi incorporare un'indagine in WordPress (o fare in modo che venga visualizzata), porre ai visitatori tutte le domande che desideri e semplificare l'inserimento delle risposte.

Vantaggi principali delle indagini incorporate

Uno dei maggiori vantaggi derivanti dall'uso delle indagini WordPress per raccogliere un feedback sul sito web è quello di non dover cercare l'identità dei tuoi utenti o persino sviluppare una strategia per tracciarli – è tutto a portata di mano.

Incorporare la tua indagine può anche aumentare la rilevanza dei risultati. Immaginiamo che tu abbia riprogettato recentemente il tuo sito web. Magari ti piace il nuovo design, ma non sai cosa ne pensano i tuoi clienti. Il momento migliore per proporre loro un'indagine di feedback sul sito web è quando stanno navigando nel sito in questione – è proprio quello il momento in cui pensieri e comportamenti sono ancora ben impressi nella loro mente.

Inoltre, le indagini WordPress in genere favoriscono una buona esperienza utente. I visitatori non devono uscire dal sito per rispondere alle domande e tu non devi interrompere la loro esplorazione per ottenere le risposte di cui hai bisogno.

Se, ad esempio, hai già iniziato a usare WordPress e vuoi avere la certezza che tutto funzioni alla perfezione, puoi incorporare una breve indagine per la segnalazione dei bug nel tuo sito. In questo modo, gli utenti possono segnalare facilmente i problemi riscontrati proprio mentre visitano le pagine del tuo sito.

In qualunque modo tu decida di procedere, incorporare un'indagine è una strategia semplice e non invadente per comunicare con i tuoi visitatori in modo da assicurare loro la migliore esperienza clienti possibile.

Scelta del tipo giusto di indagine incorporata

Quando si incorpora un'indagine direttamente nel sito WordPress, essa viene visualizzata senza interruzioni accanto agli altri contenuti. Tuttavia, non è sempre questa l'opzione migliore. Gli utenti potrebbero non visualizzare l'indagine WordPress perché non scorrono fino in fondo alla pagina del sito oppure potrebbe non essere possibile integrare la tua indagine nei contenuti del sito.

In questi casi, puoi provare a usare un'indagine pop-up. Questa modalità ti permette di ottenere in modo diretto un feedback da tutti i tuoi visitatori, non solo da quelli a cui capita di visualizzare la tua indagine.

In alternativa, puoi scegliere di includere un invito pop-up per sollecitare gli utenti a partecipare all'indagine, invitandoli a seguire un link a un'indagine anziché presentargliela direttamente davanti agli occhi.

In entrambi i casi, è preferibile limitare il numero di domande in queste indagini – la domanda Net Promoter Score℠ (NPS) è un'ottima scelta se desideri farti una rapida idea del grado di fedeltà del cliente e capire se consiglierebbe o meno il tuo sito ad altri.

Come incorporare un'indagine in WordPress

Qualunque sia il tipo di indagine che scegli di incorporare nel tuo sito WordPress, il processo inizia sempre dallo stesso punto: dopo aver progettato la tua indagine, devi raccoglierne le risposte. Ecco come farlo in SurveyMonkey.

Per tutte le indagini WordPress, puoi stabilire larghezza, altezza e colore del bordo. Puoi inoltre scegliere se mostrare ai rispondenti una pagina di ringraziamento, se smettere di visualizzare l'indagine dopo una determinata data e ora e molto altro ancora.

Copia e incolla il frammento di codice ottenuto nello strumento HTML di WordPress, nel punto in cui vuoi che l'indagine venga visualizzata.

Dopo aver ottenuto il codice dell'uno o dell'altro tipo di indagine, copialo e incollalo immediatamente prima del tag di chiusura per aggiungere l'indagine.

Note rapide sulla procedura per incorporare l'indagine

È un'ottima idea visualizzare in anteprima come apparirà l'indagine nel sito web copiandola in un'area di test HTML. Questo ti permetterà di assicurarti che sia perfetta nel tuo sito.

Non ti preoccupare di chi vedrà la tua indagine. Il nostro codice Javascript è supportato dalla maggior parte dei programmi adblock più popolari, tra cui AdBlock Plus. Le indagini pop-up tengono traccia dei cookie per evitare di essere visualizzate ripetutamente.

Crea indagini WordPress per tenere traccia del feedback dei visitatori nel tuo sito web, effettua ricerche di mercato oppure sonda la soddisfazione dei clienti.

Puoi nascondere il marchio SurveyMonkey nelle tue indagini e mostrare le nostre indagini a etichetta bianca.

NPS®, Net Promoter® e Net Promoter® Score sono marchi registrati di Satmetrix Systems, Inc., Bain & Company e Fred Reichheld.

Scopri come SurveyMonkey può stimolare la tua curiosità