Utilizzo della logica di salto in un'indagine

Cos'è la logica di salto?

La logica di salto è una funzione che cambia la domanda o la pagina che un rispondente vede successivamente in base a come risponde alla domanda corrente. Nota anche come "ramificazione condizionale " o "logica di ramificazione", la logica di salto crea un percorso personalizzato lungo l'indagine che varia in base alle risposte date dal rispondente. Questo modello di salto varia in base alle regole definite per il rispondente.

Come la logica di salto può migliorare ulteriormente la tua prossima indagine

Ti preoccupa il fatto che gli intervistati possano vedere domande che non li riguardano? Vuoi fare in modo che l'indagine sia il più possibile su misura per i tuoi rispondenti? Sia che tu stia lanciando una nuova campagna pubblicitaria, valutando la soddisfazione dei dipendenti o organizzando dei passaggi in macchina, la logica di salto consente a te e ai tuoi rispondenti di risparmiare tempo e ti permette di ottenere le risposte giuste senza confondere nessuno con domande inutili. Come funziona? Con la logica di salto, puoi cambiare la domanda o la pagina successiva che un rispondente vede in base a come ha risposto alla domanda corrente. Indipendentemente dalla situazione d'uso, l'aggiunta della ramificazione condizionale rende la procedura di indagine più veloce e semplice per i rispondenti. Un altro modo per acquisire informazioni preziose senza difficoltà.

La logica di salto è utile per qualsiasi tipo di progetto

  • Lancio di nuovi prodotti. Vuoi sapere se il tuo nuovo detersivo per biancheria o la tua nuova barretta proteica sta per diventare un best seller? Usa la logica di salto per valutare chi acquisterebbe con maggiori probabilità il tuo nuovo prodotto – solo DOPO chiedi a queste persone cosa ne pensano del tuo marchio.
  • Soddisfazione dei dipendenti. Ti incuriosisce sapere se quel nutrizionista col quale hai concordato delle visite a pagamento per i tuoi dipendenti vale la cifra pattuita? Utilizza la logica di salto per scoprire chi ci è realmente andato e per capire poi com'è andata la visita.
  • Assegnazione di compiti. Cerca di capire se un genitore volontario preferisce accompagnare una gita scolastica o effettuare una vendita di torte per raccogliere fondi. Quando hai trovato la risposta, usa la logica di salto per ottenere le preferenze su data e ora e sulla destinazione della gita o per capire se pensano di infornare crostate di frutta o biscotti.
  • Organizzazione di eventi. Stai cercando di capire quanti proiettori e blocchi giganti di carta ti serviranno per il tuo prossimo workshop? Chiedi ai presentatori se ne avranno bisogno e POI per quanto tempo o la quantità. Chiedi ai partecipanti se saranno presenti per pranzo prima di informarti sulle loro esigenze alimentari.

Tre ragioni per cui la logica di salto rende l'esperienza d'indagine ancora migliore

  1. Su misura. Se una domanda non riguarda un rispondente, questo non saprà come rispondere. Quindi, se Joe non possiede uno smartphone, chiedergli di votare le ultime 5 applicazioni scaricate sul suo smartphone è del tutto irrilevante. Porre una domanda irrilevante come questa di solito induce il rispondente a dare una risposta a caso o a chiudere l'indagine. In fondo, un intervistato non vuole vedere domande che non lo riguardano.
  2. Breve e diretta. Tutti amano le indagini brevi! Sottoporre meno domande da completare garantisce una maggiore percentuale di completamento e risposte più riflessive. Se vuoi conoscere la soddisfazione di utenti di autobus e treni, e Maria prende solo l'autobus mentre Sue prende solo treni, è più probabile che entrambe completino l'indagine sui mezzi pubblici e ti diano il feedback che stai cercando se devono solo rispondere alle domande sul tipo di trasporto pubblico che utilizzano realmente. Rispetta il tempo degli intervistati e la qualità e il volume dei tuoi dati ne trarranno beneficio.
  3. Scorrevole. Le domande inutili interrompono la conversazione. Le indagini sono come conversazioni, e le domande non pertinenti danno fastidio. Se stavi parlando con un'amica di degustazione di vini e lei afferma di non bere, cambieresti probabilmente argomento verso una diversa esperienza per lei più rilevante. Insistere nel discutere di una cosa che non la riguarda risulta imbarazzante in una conversazione ed è altrettanto imbarazzante per iscritto.

Scopri come SurveyMonkey può stimolare la tua curiosità