Questionario per il colloquio di ingresso di Adam Grant

13

domande

7 min.

per completarlo

Oltre 150

modi per ottenere risposte

I manager migliori non si limitano ad assegnare ai nuovi assunti dei ruoli predefiniti: si prendono il tempo necessario per conoscere i nuovi membri del team e lavorare insieme alla costruzione di una carriera soddisfacente. Si inizia con un colloquio di ingresso. È come un colloquio di uscita, solo che avviene quando le persone stanno entrando dalla porta, anziché quando sono già in procinto di uscire.

I colloqui di ingresso permettono ai manager di conoscere i talenti, gli obiettivi, gli stili di apprendimento e le priorità dei nuovi dipendenti fin dall'inizio. Secondo Adam Grant, psicologo delle organizzazioni presso Wharton, i colloqui di ingresso possono portare a maggiore successo, innovazione e fedeltà dei dipendenti.

Il nostro team di ricercatori esperti ha sviluppato questo modello in collaborazione con Grant per aiutare le aziende di ogni dimensione a stimolare conversazioni sincere tra i dipendenti e i loro manager.

Le domande includono quelle che Adam pone personalmente quando assume un nuovo dipendente e quelle che sono emerse di frequente quando abbiamo chiesto a oltre 5.500 lavoratori quali domande avrebbero voluto ricevere dal loro capo all'inizio del rapporto di lavoro. È possibile mantenere queste domande così come sono o aggiornarle e aggiungere le proprie.

I colloqui di ingresso possono essere estremamente utili quando si assume un nuovo dipendente o quando subentra un manager, ma è anche possibile abbreviare e automatizzare l'indagine per verificare il livello di soddisfazione e gli interessi dei dipendenti nel corso del tempo, con domande quali: Hai acquisito nuove competenze? Hai scoperto un improvviso interesse verso la scienza dei dati? Hai dovuto affrontare nuovi ostacoli o sfide personali?

Invia il modello rivisto o contatta regolarmente i dipendenti nel corso del loro rapporto con l'azienda per tenerti al passo su eventuali nuovi cambiamenti. Ulteriori informazioni sulle indagini ricorrenti sono disponibili qui.

Scopri come SurveyMonkey può stimolare la tua curiosità