Introduzione

IBAN (Italian Business Angels Network) torna a fotografare l’ecosistema delle Angel Investor in Italia a 3 anni di distanza dall'indagine realizzata all’interno del programma WA4E - Women Angels for European Entrepreneurs finanziato dall’UE.

Attraverso questa indagine si vuole sensibilizzare il pubblico femminile sulla professione dell’angel investor, ancora poco conosciuta, e comprendere le eventuali barriere che impediscono ad un numero maggiore di donne di avvicinarsi a questa attività.

Le Angel Investor, infatti, non si limitano a investire in finanza, ma danno anche un importante contributo manageriale alla crescita delle startup.

Inoltre, la diversity all’interno della comunità di investitori, come ampiamente dimostrato per la governance delle imprese, non può che rappresentare un arricchimento in termini di opportunità, capacità e competenze a sostegno delle aziende ancora in fase di early stage.

I risultati della ricerca verranno resi disponibili sul sito dell'associazione e sui social media.

Codice in materia di protezione dei dati personali (D. lgs. 196/2003) - Informativa. La presente indagine è finalizzata a raccogliere informazioni sull'andamento delle principali variabili economiche e finanziarie nel settore del finanziamento informale del capitale di rischio. La collaborazione richiesta è preziosa ma non obbligatoria e l'eventuale rifiuto non ha conseguenze. Le informazioni fornite verranno utilizzate esclusivamente a fini di ricerca e non verranno diffuse all'esterno dell’Associazione IBAN se non in forma aggregata o anonima; non sarà registrata nessuna informazione che possa permettere di risalire agli utenti. Il trattamento dei dati si svolgerà interamente all'interno dell’Associazione IBAN con modalità atte a garantirne la sicurezza e la riservatezza.

Associazione IBAN
Via Aosta, 4
20155 - Milano
segreteria@iban.it


 
0 di 40 risposte
 

T