Benvenuto alla mia indagine

Salve,

Sei mai stato vittima oppure testimone di episodi di crimine d’odio (il cosiddetto hate crime), incitamento all’odio (hate speech) o altre forme di pregiudizio?
Pensi che le espressioni di odio siano in aumento e che si stiano diffondendo nelle nostre comunità?
Se la risposta è positiva, allora per favore collabora con noi compilando questo questionario.
Siamo un Gruppo di ricercatori che sta portando avanti una indagine su esperienze di crimini o altri reati motivati da odio e pregiudizi. eMORE è un progetto co-finanziato dalla Commissione Europea che mira ad aumentare la conoscenza sul tema del crimine di odio e incitamento all'odio, sia offline che online. L'obiettivo è quello di migliorare l’armonizzazione a livello europeo delle risposte a questo fenomeno. Maggiori informazioni sul progetto si possono trovare consultando il nostro sito - www.emoreproject.eu.

Nell’ambito di questa indagine, parte di una più ampia attività di ricerca, vorremmo che attraverso il questionario condividessi con noi alcune informazioni su:
• te stesso (sezione 1)
• la tua esperienza come vittima o testimone di crimine d'odio, incitamento all’odio o altre forme di pregiudizio (offline e online) (sezione 2)
• cosa ne pensi dei reati motivati dall’odio e del pregiudizio (sezione 3).
 
Il tuo contributo sarà estremamente importante per la nostra ricerca. Per proteggere la tua privacy, l’indagine è completamente anonima e sarà impossibile collegare le tue risposte a te personalmente. Saranno rispettate tutte le previsioni esistenti in materia di protezione dei dati.
 
Grazie in anticipo. Confidiamo che tu risponda con attenzione e onestà.

Prima di iniziare...
Nell’ambito del progetto eMORE le definizioni utilizzate sono le seguenti:

Il crimine d’odio ovvero l’hate crime include tutte le forme di espressione o azione che costituiscono un reato, implicando pregiudizi o preconcetti sulla base di razza, origine etnica, nazionalità, religione, orientamento sessuale, identità di genere e disabilità.

L’incitamento all’odio ovvero l’hate speech include tutte le forme di espressione (orale e scritta) che implicano pregiudizio o preconcetto sulla base di razza, etnicità, nazionalità, religione, orientamento sessuale, identità di genere e disabilità.

L’incitamento all’odio online ovvero l’hate speech online include tutte le forme di espressione (con specifico riferimento a parole scritte e simboli) rese disponibili su Internet e attraverso i social media, che implicano pregiudizio o preconcetto sulla base di razza, etnicità, nazionalità, religione, orientamento sessuale, identità di genere e disabilità.

 Cominciamo
 
 

 
11% of survey complete.

T