Il seguente questionario è orientato agli imprenditori agricoli che svolgono produzione orientata alla commercializzazione del prodotto, e quindi non solamente all’autoconsumo. Siamo interessati soprattutto a chi svolge attività agricola su piccola scala o in zone marginali e a chi utilizza metodi di produzione e distribuzione alternativi (es. agricoltura biologica e biodinamica - certificata o meno - ma anche CSA, fattorie urbane, aziende che si affidano alla vendita diretta di vario tipo). Il sondaggio è comunque aperto a tutti gli agricoltori.
Lo scopo del questionario è capire che tipo di impatti la pandemia da COVID-19 sta avendo sugli agricoltori, particolarmente delle tipologie sopra elencate. Un aspetto che sta emergendo nel corso della pandemia è la tendenza a sostenere le forme di produzione e distribuzione convenzionali, soprattutto quelle coinvolte nella grande distribuzione nazionale e internazionale. Attraverso questo questionario ci proponiamo di tastare il polso dell’Italia ‘contadina’ e di capire come sta vivendo questa situazione di difficoltà. Vi ringraziamo anticipatamente della partecipazione.
Il questionario è anonimo e può essere compilato in circa 10 minuti. Potete saltare le domande a cui non siete in grado di dare risposta.
I dati raccolti tramite il questionario saranno utilizzati solo a scopo di ricerca e non saranno distribuiti a terzi. Al momento di presentare i dati, le informazioni saranno processate statisticamente in modo da evitare la possibilità di identificare i singoli individui. Non sono richiesti dati personali quali nome e/o indirizzo.
Questo sondaggio è stato creato con il supporto e la collaborazione del Progetto FEAST. Il progetto si propone, tramite attività di ricerca e di azioni partecipative, di esplorare le potenzialità per una transizione verso sistemi agro-alimentari più sostenibili e resilienti. Il quartier generale del progetto FEAST si trova presso l'Istituto di Ricerca per l'Umanità e la Natura di Kyoto, in Giappone, ed è composto da ricercatori e professionisti di tutto il mondo.
https://www.feastproject.org/en/
Per contatti: feast@chikyu.ac.jp (Dr. Tamura) In Inglese
agritaliacovid19@gmail.com (Simona) in Italiano
0 di 22 risposte
 

T