Questionario rivolto a donne con HIV che abbiano partorito negli ultimi 3 anni (dal 1° gennaio 2016)

Oggi sappiamo, meglio che nel passato, come le terapie antiretrovirali per l’HIV rendano sempre più sicura e naturale la gravidanza, dal momento del concepimento al parto.

Mentre sugli aspetti clinici della gravidanza, anche solo rispetto a qualche anno fa, conosciamo molto di più, poco si sa dell’aspetto emotivo della donna con HIV e del suo benessere.

Conoscere come l’HIV agisce sul benessere della donna in gravidanza può, invece, essere importante per individuare e contribuire a rimuovere quei fattori che possono essere d’ostacolo a una maternità il più possibile serena e consapevole.

Per questo ti chiediamo di collaborare con noi, rispondendo a questo breve questionario che intende esplorare il tema della maternità nella donna con HIV. Saperne di più ci permetterà di conoscere e comprendere, laddove emergano, le mancanze e gli ostacoli al raggiungimento del benessere psico-fisico    per perseguire l’obiettivo di una buona qualità della vita correlata alla salute.

Il questionario è anonimo e le informazioni rilevate saranno utilizzate come dati statistici e ai soli fini dello studio.

Per partecipare a questa indagine, è possibile compilare il questionario sia on-line che su carta stampata, ma è importante che ogni donna compili il questionario una sola volta. Se hai già compilato il questionario prima di adesso, ti chiediamo cortesemente di non compilarlo una seconda volta.

Ti ringraziamo per la tua partecipazione.

 

LILA Onlus – Lega Italiana per la Lotta contro l’Aids
Associazione NADIR Onlus
‘Gruppo di Studio italiano sulla sorveglianza del trattamento antiretrovirale in Gravidanza’ della Società Italiana di Ostetricia e Ginecologia

0 di 35 risposte
 

T