Cambiamenti alla guida di SurveyMonkey

PALO ALTO, California, 13 gennaio 2016 SurveyMonkey, la piattaforma di indagini on-line e di analisi dei dati numero uno al mondo, ha annunciato oggi una serie di novità ai vertici della propria struttura. Zander Lurie, attuale Presidente del Consiglio di amministrazione di SurveyMonkey, è stato nominato Amministratore delegato della società, in seguito alla decisione di Bill Veghte di dimettersi da tale posizione. Sia Lurie che Veghte continueranno a svolgere le loro rispettive funzioni nel Consiglio di amministrazione di SurveyMonkey. Infine, David Ebersman, attuale membro del consiglio, diventerà Presidente del Consiglio di amministrazione. Per volere dell’azienda, tutti questi cambiamenti diventeranno effettivi a partire dal 16 gennaio 2016.

Ben Spero, membro del Consiglio di amministrazione di SurveyMonkey e Amministratore delegato di Spectrum Equity, ha dichiarato: “SurveyMonkey ha a lungo beneficiato della presenza di Zander all’interno del Consiglio di amministrazione e ora siamo entusiasti della sua nomina ad Amministratore delegato. Siamo certi che la visione, le capacità direttive e l’esperienza di Zander nell’ambito di aziende trasformative aiuteranno SurveyMonkey a estendere la propria leadership all’interno del mercato.”

Lurie ha dichiarato: “SurveyMonkey è un’azienda veramente speciale della quale sono onorato di fare parte da lungo tempo. La nostra dedizione e il nostro impegno nello sviluppo di efficaci soluzioni di analisi dettagliata per i nostri clienti mi appassionano e mi coinvolgono. Abbiamo il team dirigenziale, la base di investitori, il consiglio di amministrazione e il valore del marchio necessari per espandere in modo significativo il nostro business negli anni a venire. Sono entusiasta di fare parte di questo fantastico team."

Spero ha così continuato: “Ringraziamo inoltre di cuore Bill per il suo prezioso contributo, che siamo certi continuerà a fornire anche all’interno del consiglio. Ha coperto un ruolo importante durante una fase molto critica della storia della nostra azienda. Le sue capacità di leadership e di interazione con i dipendenti sono state fondamentali per SurveyMonkey”.

Veghte ha dichiarato: “Sono felice di continuare a lavorare con Zander e il resto del consiglio per aiutare SurveyMonkey a esprimere tutto il suo potenziale. È un’ottima azienda con un futuro brillante e per me è un privilegio essere parte del team di SurveyMonkey.”

In passato, Lurie è stato Vicepresidente Senior della divisione Entertainment di GoPro. Prima di approdare in GoPro, ha coperto il ruolo di SVP della divisione Strategic Development di CBS Corp. e di Direttore finanziario di CBS Interactive. Prima della vendita di CNET Networks a CBS, Zander è stato Direttore finanziario e Vicepresidente Senior della divisione Strategy and Development. All’inizio della sua carriera, ha trascorso sei anni presso il Technology Group di J.P. Morgan come promotore finanziario. Dopo la morte di Dave Goldberg, apprezzato CEO di SurveyMonkey, Lurie ha assunto il ruolo temporaneo di Amministratore delegato dell’azienda, senza abbandonare la sua posizione in GoPro. È nel Consiglio di amministrazione di SurveyMonkey dal 2009.

SurveyMonkey transformed the traditional survey and market research industries when it introduced its online platform in 1999, and today, the company is the market leader in online surveys with over 25 million customers. In April 2015, it launched SurveyMonkey Benchmarks, a powerful data offering that organizations of all sizes can use to understand how their performance stacks up to peers, competitors and companies of similar size.

Tra gli azionisti di SurveyMonkey vi sono Tiger Global Management, Spectrum Equity, T. Rowe Price, Morgan Stanley Asset Management, Baillie Gifford, Google Capital e Social Capital.

Informazioni su SurveyMonkey

SurveyMonkey è la piattaforma di indagini on-line numero uno al mondo, con oltre 3 milioni di risposte alle indagini ogni giorno. SurveyMonkey ha rivoluzionato il modo di fornire e ricevere feedback, rendendolo accessibile, semplice e alla portata di tutti. L’azienda è stata fondata nel 1999 con l’obiettivo primario di aiutare le persone a prendere decisioni migliori e ha creato una tecnologia basata su oltre 15 anni di esperienza nelle metodologie d’indagine e nello sviluppo web. I clienti comprendono il 99% delle aziende quotate da Fortune 500, istituzioni accademiche, organizzazioni e campionati di calcio locali in tutto il mondo.

L’azienda conta oltre 700 dipendenti negli Stati Uniti e in Europa e ha sede a Palo Alto, California. Per ulteriori informazioni, visita il sito www.surveymonkey.com.

Contatti stampa:

Per SurveyMonkey:
Bennett Porter
bennett@surveymonkey.com

o

Paul Kranhold / Reze Wong / Elisa Pandolfi
pkranhold@sardverb.com / rwong@sardverb.com / epandolfi@sardverb.com

© 2016 SurveyMonkey. SurveyMonkey e il logo SurveyMonkey sono marchi registrati di
SurveyMonkey Inc. e delle sue affiliate. Altri nomi di aziende e prodotti potrebbero essere marchi registrati dei
rispettivi proprietari.

Clienti soddisfatti

Milioni di persone, comprese tutte le aziende della lista Fortune 100, utilizzano SurveyMonkey. Ecco cosa dicono alcuni di loro.

“In ADP utilizziamo da molto tempo SurveyMonkey per la gestione dei sondaggi interni. Caratterizzato da facilità d’uso, user interface immediata e veloce, grande assortimento di opzioni, SurveyMonkey è lo strumento ideale per la gestione rapida di questionari e sondaggi, in in particolare relativi a Internal Satisfaction Surveys dipartimentali, oppure per l’analisi di specifici fabbisogni su target aziendali identificati.”

“Mi sembra molto utile, semplice da utilizzare ed immediato. Sarebbe utile qualche altra funzione di elaborazione di base e un sistema semplice di integrazione dei dati di format simili ma relativi a diverse ricerche. Nel complesso mi sembra un utilissimo strumento, molto semplice ed efficace.”